Monthly Archives: March 2014

Clara

Rodolfo e Dario suonano alla porta dell’atelier. Nessuno risponde. Dieci, venti, trenta, quaranta minuti, ma Clara è lì. L’hanno vista soffermarsi alla finestra, loro guardavano Clara e Clara li guardava. L’hanno sentita ridere come un ruscello d’acqua limpida. La stanza … Continue reading

Posted in Uncategorized | Leave a comment

L’oscuro, imperscrutabile e sfolgorante mistero…

Clara avanzava sicura, dietro a sé la fiumana seguiva ogni suo movimento. Niente più macchine nelle strade, soltanto il procedere ondivago e irregolare delle visioni di ciascuno che fondendosi si espandeva come gli stormi nel cielo. Rodolfo e Dario, a … Continue reading

Posted in Uncategorized | Leave a comment

Le peripezie di stravaganti cappelli

Drinn, la sveglia suona, sono le otto. Dario salta giù dal letto. In fretta si infila i calzoni, si lava la faccia e i denti ed esce di casa. Allegra mattina inspiri presagi e le esalazioni dei visi sudati intinti … Continue reading

Posted in Uncategorized | Leave a comment